Un mentore per universitá e lavoro

Un mentore come guida all’orientamento universitario e alla carriera professionale. La sala riunioni dell’Ust (ex provveditorato) ha ospitato ieri mattina la conferenza stampa di presentazione di “Mentoring” un service triennale nato al Rotary Club Castelli e che vede coinvolti i Rotary Mantova, Andes e Postumia. Dante Ghisi, che coordina l’iniziativa, ha illustrato il progetto alla presenza del provveditore Giuseppe Petralia e di alcuni dirigenti scolastici. «L’affiancamento mentore-alunno avviene negli spazi della scuola. Il valore aggiunto del nostro progetto rispetto ad altri orientamenti post scolastici – dice Ghisi – è che gli studenti possono interagire con i mentori anche a consclusione dell’attivitá nelle scuole». Gli istituti che hanno aderito all’iniziativa sono: il Mantegna, il liceo classico Virgilio, il Belfiore e il Fermi. La segretaria del Rotary Mantova Luigia Bettoni ha poi presentato “Ryla junior”: seminario residenziale di formazione riservato ai ragazzi dai 14 ai 18 anni. Un’iniziativa giunta alla quinta edizione che ha come obiettivo fornire ai giovani quelle competenze e capacitá di relazione utili a sviluppare e strutturare una leadership.

Tratto da: Gazzetta di Mantova 25-11-2010