Newsletter

Mailing list

Ri-Costruire la Speranza

Rotary International
Rotary Club Mantova Castelli

“Ri-Costruire la Speranza”
www.rotarymantovacastelli.com

Service “Ri-Prendi il controllo della tua Impresa”.

Secondo recenti dati Istat, può essere considerato povero il 15,6% della popolazione nazionale, mentre il 18,2% è a rischio di povertà, e le risorse per combatterla sono sempre più scarse.
In questo scenario, il Rotary MANTOVA CASTELLI ha deciso di farsi promotore di un Service (così in gergo rotariano si definiscono le azioni a favore del territorio) ispirato dalla volontà di ridare speranza di sviluppo alle imprese ed alle persone.
Ha scelto di implementare in partnership con la Banca Popolare di Mantova una azione di aiuto alle persone, ai piccoli imprenditori, agli artigiani, alle ditte individuali, ai liberi professionisti consistente in:

– tempi certi per l’analisi delle richieste di affidamenti;
– supporto consulenziale nella gestione e nello sviluppo dell’Impresa/Ditta individuale per prevenire ricadute;
– sviluppo delle competenze gestionali dell’imprenditore.

Le imprese e le persone individuate dal Rotary Club Mantova Castelli (ed eventualmente dagli altri Rotary Club di Mantova e provincia) potranno valutare con i funzionari di Banca Popolare di Mantova le soluzioni adatte al tipo di necessità.

I parchi del sorriso

Soggiorno Gardaland 28 e 29 settembre 2012 – I parchi del Sorriso

Un ringraziamento sentito per aver offerto il vostro prezioso contributo alla ns. associazione, dimostrando interesse nel dare una valida opportunità di confronto, di condivisione, di svago ai ns. ragazzi Alessandro Tanda e Matteo Marchi e i loro rispettivi accompagnatori e educatori di rsd Rossonano di Mantova.
Un grazie di cuore per aver mostrato concretamente enorme interesse verso le persone più deboli, che non hanno la possibilità di “vivere “ lo svago e il puro divertimento come tali.
Grazie, per aver reso possibile il loro soggiorno a Gardaland, come un esperienza per loro davvero unica e entusiasmante !!
Con altrettanto entusiasmo, vi seguiremo nelle vostre manifestazioni per congratularci dei vostri sicuri successi!

ASSOCIAZIONE AGA
Genitori per l’Autismo Onlus

GARDALAND 005

GARDALAND 023

GARDALAND 043

GARDALAND 124

 

Per Palazzo Ducale

Il service dedicato al restauro di affreschi di Palazzo Ducale danneggiati dal sisma, ha riscontrato l’appoggio di altri sette club della provincia di Mantova oltre al Castelli. L’idea è del Rotary Club Milano Fiera, che ha rinunciato ad uno dei propri service per consentire a Mantova di riappropriarsi della sua gemma più preziosa.

Il Presidente Dante Ghisi, nel suo recente intervento alla conviviale di club del 4 ottobre scorso, ha aggiunto un aggiornamento dell’ultima ora riguardante la “discesa in campo” anche del Rotary Club di Besanςon (F) a fianco dei giá citati club. Pare che non sia l’unico Rotary d’oltralpe ad essere sensibile al recupero della Reggia.

Oltre alla solidarietà tra città e nazioni diverse (uno dei temi cardine del Rotary International) si aggiunge il valore non meno importante dato dal coinvolgimento in stage degli studenti del Liceo milanese di Brera: in un Paese dal quale i giovani talenti fuggono, questa opportunità potrebbe convincere qualcuno ad intraprendere una carriera nel settore in Italia. Il Rotary dimostra ancora una volta la propria attenzione alle nuove generazioni: il coinvolgimento di Brera é infatti condizione imprescindibile per l’erogazione dei fondi. Fondi che peraltro verranno consegnati – a lavori ultimati – direttamente alle imprese incaricate del restauro, senza passare per …. Roma.

flexible housing

flexible housing

Un importante service comune dei club mantovani, consistente nella “Realizzazione di una struttura mobile ed a destinazioni d’uso flessibili”, come l’ha definita il presidente Dante Ghisi nel suo recente intervento alla conviviale di club del 4 ottobre scorso.
Otto club mantovani contribuiranno alla realizzazione di tale struttura che verrà destinata ai luoghi terremotati per un utilizzo flessibile (ambulatorio medico, infermeria, aula di scuola, ufficio,..). La struttura é stata progettata gratuitamente da un giovane Past President del Rotaract Club Mantova, l’architetto Stefano Iattoni, verrà realizzata da aziende con sede nei territori colpiti dal sisma, con positivi effetti sull’occupazione e sul “sentiment” di queste zone, ed anche in questo caso il Rotary erogherà i fondi alle imprese senza intermediari. La novità sta anche nella ciclicità/ riciclabilità del “prodotto”, che verrà dato in comodato d’uso gratuito: quando sarà terminata la necessità del tipo di destinazione d’uso, essa potrà mutare oppure la struttura potrà essere trasportata altrove, per emergenze oppure per utilizzi non legati all’emergenza, ma alla solidarietà o all’aggregazione.

Ryla

RYLA (Youth Leadership Awards): il programma rotariano di formazione rivolto a ragazzi di 14 – 18 anni e a giovani dai 19 ai 30 anni.

Il RYLA si prefigge di sviluppare nei giovani le qualità di leadership, il senso di responsabilità civica e la crescita personale:

  • Dimostrando l’interesse del Rotary per le giovani generazioni;
  • Offrendo un programma efficace di formazione a coloro che abbiano dimostrato una predisposizione alla leadership;
  • Incoraggiandoli a svolgere un ruolo di guida tra i loro coetanei;
  • Riconoscendo il loro contributo alla comunità.

End Polio Now

PolioPlus, il più ambizioso programma della storia del Rotary, costituisce la componente di volontariato dell’Iniziativa Globale per l’Eradicazione della Polio. Da più di 25 anni il Rotary è alla guida di questa iniziativa globale per sconfiggere questa terribile malattia. Oggi il PolioPlus è universalmente riconosciuto come un modello di riferimento nell’ambito della cooperazione tra pubblico e privato per il perseguimento di obiettivi umanitari.
Quando l’obiettivo conclusivo sarà raggiunto, si stima che il Rotary avrà messo a disposizione dell’iniziativa per l’eradicazione della polio oltre 1,2 miliardi USD.
La leadership del Rotary ha spinto l’Assemblea Mondiale della Sanità, nel 1985, ad approvare una risoluzione per il lancio (tre anni più tardi, nel 1988) dell’Iniziativa globale per l’eradicazione della polio .
Migliaia di Rotariani in tutto il mondo hanno prestato servizio come volontari durante le giornate nazionali d’immunizzazione allo scopo di somministrare il vaccino antipolio a milioni di bambini.
Il programma PolioPlus consente al Rotary di finanziare i costi operativi dei progetti (trasporti, distribuzione del vaccino, campagne di sensibilizzazione, formazione del personale sanitario, sostegno alle attività di sorveglianza). Leggete ulteriori informazioni sulle giornate nazionali d’immunizzazione.
I Rotariani desiderano incoraggiare i governi dei Paesi donatori e di quelli in cui la polio rimane endemica a continuare ad offrire il massimo supporto politico e finanziario alle attività di eradicazione della malattia.